Acido Fosfatidico

È ben noto che la via di segnalazione intramuscolare, nota come complesso di bersaglio della rapamicina (mTOR) nei mammiferi, è importante per promuovere gli aumenti muscolari. L’acido fosfatidico (PA) sembra svolgere un ruolo importante nel processo di segnalazione cellulare, motivo per cui viene chiamato lipide di segnalazione. La segnalazione cellulare si riferisce al processo di comunicazione che si svolge tra le cellule del tuo corpo al fine di coordinare e regolare le loro azioni.

PA si trova naturalmente negli alimenti sia di origine animale che vegetale, ma solo in piccole quantità che sono trascurabili rispetto alle dosi consigliate per osservare degli effetti. Affinché PA possa suscitare un effetto anabolico sui muscoli, la dose integrata per via orale dovrebbe essere assorbita nel flusso sanguigno e poi dal muscolo.

In uno studio condotto su ratti, PA e proteine ​​del siero di latte hanno provocato un aumento della sintesi proteica muscolare. Tuttavia, insieme, hanno attenuato l’effetto anabolico delle sole proteine ​​del siero di latte, indicando che potrebbe esserci un effetto d’interferenza piuttosto che sinergico sulla costruzione muscolare.

Ad oggi, ci sono stati cinque studi di ricerca che studiano i potenziali effetti della supplementazione di PA in uomini allenati. Sfortunatamente, i risultati sono contrastanti e richiedono una certa interpretazione.

Sfortunatamente, i risultati della ricerca attuale sono piuttosto equivoci ed è difficile rispondere se l’integrazione di PA fornirebbe un vantaggio o se sarebbe più efficace del semplice consumo di lecitina e colina, entrambi i quali forniscono un po ‘di PA, ma anche altri fosfolipidi coinvolto nella sintesi di PA nel corpo. 

Mentre la maggior parte dei ricercatori ipotizza che probabilmente non vi sono rischi a lungo termine associati alla supplementazione di PA, prima di poter dire con certezza è necessario condurre ulteriori ricerche.

Dosaggio

Il dosaggio attualmente raccomandato è di 750 milligrammi di PA al giorno. Gli studi che hanno mostrato effetti positivi hanno fornito 450 milligrammi di PA 30 minuti prima dell’allenamento e 300 milligrammi di PA immediatamente dopo l’allenamento. Nei giorni di riposo, si possono assumere 450 milligrammi di PA nelle prime ore del giorno e 300 milligrammi di PA in seguito. Dato che l’effetto dell’ AP potrebbe essere smorzato quando assunto con le proteine del siero di latte, potrebbe essere meglio prenderlo a stomaco vuoto e non con il cibo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dr. Andrea Piscicelli,
Biologo Nutrizionista • Nutrizionista Sportivo
andrea.piscicelli@activenutrition.it
Tel (+39) 3332696430
Milano: Viale Corsica, 45
Milano: Via Giovanni da Procida, 38
Lecco: Viale Montegrappa, 10D